Vuoi provare?

Partecipare alle escursioni del CAI è un modo per conoscere la montagna in sicurezza e compagnia. Se ami camminare e vuoi provare l’esperienza di una escursione CAI puoi unirti ad una escursione in programma di difficoltà T o E. Ti ricordiamo che i non soci dovranno pagare una quota di 8€ a copertura dei costi assicurativi, obbligatori; per questo sarà necessario venire in sede il venerdì precedente l’escursione per fornire i dati necessari. Il direttore di escursione che troverai in sede sarà disponibile per darti tutte le informazioni e le spiegazioni tecniche opportune e considerare la possibilità di partecipazione di bambini e ragazzi. Di seguito trovi alcune indicazioni generali per godere in tutta sicurezza della tua prima escursione.

scarponi

Attrezzatura indispensabile

L’attrezzatura tecnica fondamentale per una escursione in montagna è un paio di scarponi da trekking. Nelle escursioni di difficoltà E sono preferibili scarponi alti, che proteggono la caviglia, con una suola antistrucciolo (tipo Vibram) e preferibilmente in materiale impermeabile ma traspirante (tipo Goretex). Nelle escursioni di difficoltà T vanno bene anche scarponcini da trekking bassi. Con gli scarponi è bene indossare dei calzerotti morbidi  da trekking. Da mettere nello zaino, indipendentemente dalle previsioni meteo, anche:

  • giacca o mantella impermeabile
  • cappello da sole
  • berretto caldo
  • guanti
  • pile o pullover pesante
  • occhiali da sole
  • crema solare
  • almeno 1 litro di acqua (salvo quantità maggiori indicate nella scheda dell’escursione)
  • quanto ti abbisogna per il pranzo ed un eventuale spuntino energetico (cioccolata o frutta secca o barrette energetiche o frutta)

Attrezzatura consigliata

  • zaino di circa 30 litri, con spallacci comodi e preferibilmente la cintura per i fianchi
  • coprizaino
  • bastoncini telescopici
  • coltello milleusi (può sempre servire)
  • kit di pronto soccorso con i farmaci personali, che includa cerotti per eventuali vesciche ai piedi
  • torcia o lampada frontale
  • macchina fotografica
  • binocolo
  • un pile o pullover aggiuntivo di medio peso o un piumino leggero o un softshell
  • maglietta sottile da tenere a contatto di pelle
  • pantaloni lunghi per camminare nei boschi, corti in piena estate in zone scoperte
  • un ricambio completo da lasciare in macchina in caso di escursione “bagnata”

Sono invece sconsigliati

  •  i jeans, che diventano pesanti se si bagnano e si asciugano lentamente
  • giacche di panno pesante
  • cibi di difficile/lunga digestione
  • da evitare assolutamente scarpe con suola liscia tipo sneakers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *