Sabato 16 febbraio 2019 – Tunnel Borbonico

Attività culturali CAI Napoli

Sottosuolo di Napoli: Visita Galleria Borbonica


Percorso: 600 m
Durata: ore 1.20 circa
Difficoltà: turistica
Equipaggiamento: nessuno
Abbigliamento: confortevole per una lunga camminata, felpa, giubbino leggero
Appuntamento: ore 9.45 Piazza Plebiscito ingresso Galleria Borbonica ore 10.00
Contributo: per ingresso alla struttura euro 8,00 (muniti di tesserino CAI)
Responsabile: Marco Ruocco 349.771.71.36 (IS GS CAI Napoli)

IL PROGETTO “BORBONICA SOTTERRANEA”
Nel marzo 2005 un gruppo di speleologi entrarono nella Galleria Borbonica per realizzare alcuni rilievi: il Tunnel si presentava all‟epoca in uno stato di totale degrado ed abbandono, invaso da detriti e materiali legati ai lavori di scavo del LTR. I rilievi consentirono di ammirare la bellezza di un‟opera civile da anni dimenticata e portarono, al contempo, alla scoperta di diverse cavità non censite ubicate in aree limitrofe al Tunnel migliorando la conoscenza del sottosuolo dell‟area di Monte Echia. Continue reading

Domenica 17 febbraio 2019 – Escursione dal castello di Sant’Angelo a Scala a quello di Summonte

Escursionismo CAI Napoli

Escursione dal castello di Sant’Angelo a Scala a quello di Summonte passando per i ruderi dell’incoronata e San Silvestro:i luoghi del Beato Giulio

Gruppo montuoso: Partenio
Quota massima m: 1186
Dislivello salita m: 925
Dislivello discesa m:778
Sviluppo del percorso km: 7,5
Durata ore:5
Difficoltà: E
Colazione: a sacco
Acqua: non presente lungo il percorso
Mezzi di trasporto: propri
Rientro previsto a Napoli: 18,30
Carta dell’escursione: nuova carta del Parco Regionale del Partenio
Direttori: Luigi Iozzoli: 3355645512 Alberta Acone: 3203129873
Abbigliamento: Scarponi, giacca a vento, abbigliamento a strati da montagna, cappello, occhiali da sole, lampada frontale. Utili i bastoncini telescopici.
Note: Si sconsiglia la presenza di cani al seguito per i numerosi episodi di avvelenamento che si sono verificati in zona.
Possibile la presenza di neve in quota.

Scarica la scheda Quì

Domenica 10 febbraio 2019 – Escursione con BUS Colle la Serra

Escursionismo CAI Napoli

Escursione a Colle la Sella da Valle Santa di San Lorenzello

Intersezionale CAI Piedimonte Matese con il CAI Napoli e il GEM (Gruppo Escursionisti del Matese)
Massiccio: Monti del Matese
Mezzi di Trasporto: Bus Turistico (affrettarsi per il pulman)
Percorso: AR 
Durata: 5 ore 
Difficoltà: E  
Dislivello: 500m
Colazione: Alla fine dell’escursione ci trasferiremo con il bus per pranzare in un tipico ristorante della zona al costo di € 15,00 per stare tutti insieme e festeggiare CARNEVALANDO.

Direttore: (CAI Napoli) Antonio Fiorentino 3337373268   

Appuntamento Bus: 1- Medaglia d’Oro 2- Piazza Sannazzaro  3 – Via Ferraris

Note: questa escursione sostituisce quella da programma per difficoltà  del Direttore  

Descrizione del percorso
Nel Parco Regionale del Matese il comune di San Lorenzello è ubicato nell’area sud-est, tra
il Monte Erbano, il Monte Monaco, il Monte Cigno e la Piana Telesina. Il nostro punto di partenza
per l’escursione è situato a 579 m di altitudine, chiamato “Valle Santa”, denominato tale Continue reading

27 GENNAIO 2019- Ciaspolata Monte Campo

 

Quota massima m: 1763 m
Dislivello complessivo m: 400
Sviluppo del percorso Km: circa 8
Durata ore: 6
Difficoltà: EAI
Tipo di escursione: Anello
Equipaggiamento: Racchette da neve, escursionistico invernale , occhiali da sole, protezione solare, scarponi da trekking
Colazione: al sacco.
Appuntamento: contattare i direttori di escursione. Incontro a Capracotta
Carta dell’escursione: 153 I-SO (CAPRACOTTA) ANNO:1957 SERIE 25V
Direttori: Simone Merola tel. 3931971038.
Note: riservato ai soli soci del CAI

Continue reading

Domenica 6 novembre, ciaspolata M.Marrone 1850m

Domenica 6 novembre ciaspolata M.Marrone 1850m da Castelnuovo al Volturno

Gruppo montuoso: Mainarde, Parco Nazionale Abruzzo, Lazio e Molise
Difficolta’: EAI   
Mezzi di trasporto: propri
Percorso: Andata e ritorno
Dislivello: 850m
Durata: 6 ore escluse soste
Equipaggiamento: indispensabile: Scarponcini da trekking per la neve, abbigliamento alta quota, ciaspole, bastoncini telescopici, mantellina per la pioggia, accessori in pile, ricambio completo da lasciare in auto.
Colazione: a sacco, acqua ( in caso di freddo intenso e’ preferibile evitare di ingerire panini freddi, meglio sostenere l’impegno fisico con frutta secca , cioccolata, integratori alimentari)
Direttori di escursione: Eugenio Simioli 33807317749 e Walter Iannaccone

Descrizione della giornata: Sicuri di essere forniti dell’abbigliamento e attrezzatura indispensabile all’escursione, e quasi sicuri di un buon allenamento fisico, possiamo a cuor sereno, lasciate le nostre auto al piazzale, iniziare il dolce sentiero innevato che ci porta gradualmente al valico.

La pace ci avvolge da subito, stretti nell’abbraccio del vallone che ci protegge dall’eventuale vento invernale e per la  morbidezza dei suoni addolciti dalla neve. Dolce e’ anche la salita molto progressiva che ci porta a 700m di quota dove raggiungiamo un pianoro che guarda verso nord. Sovente capita in inverno che giunti al valico  il cielo vuole mostrarci tutta la sua potenza con vento e neve che a circa 2000m possiamo chiamare tempesta di neve, allora dovremo essere solidali, uniti in un solo spirito, raggiungendo la vetta che dista solo a150 m di dislivello e sentirci grandi alpinisti.

Dalla vetta possiamo scorgere oppure no il panorama che affaccia in parte sul Molise, in parte sull’Abruzzo e anche sul Lazio, ma se c’e’ nebbia anche no. 

E’ il 6 di gennaio, il giorno dello zucchero per i buoni e del carbone per i cattivi,  E’ il giorno della befana, in vetta non la troveremo ad aspettarci, ma una sorpresa per noi certamente si, sara’ la solidarietà nata dall’aver condiviso la forza della natura, l’aver vissuto in convivialita’ una lucciante  giornata di sole, non sappiamo ancora, e forse quest’aspetto e’ tra i doni piu’ belli della vita e della befana,… la sorpresa.

Luoghi e’ tempi d’appuntamento sono da concordare direttamente con il direttore di escursione, essendo necessario un incontro preliminare almeno telefonico per uno scambio di informazioni, indispensabili alla buona riuscita della giornata. 

18 Dicembre 2018 – Conferenza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile Napoli

Prima Conferenza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile

Napoli, 18 dicembre 2018 ore 9.30 – Maschio Angioino

Si terrà a Napoli il 18 dicembre 2018 la prima Conferenza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile, promossa dal Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare nell’ambito del progetto “CReIAMO PA” – Linea di intervento L2WP1 “Attuazione e monitoraggio dell’Agenda 2030”. Interlocutore d’eccellenza è il Club Alpino Italiano che con commissione Tutela Ambente Montano da sempre porta avanti tematiche che riguardano lo sviluppo sostenibile sopratutto in ambito montano. Obiettivo della giornata sarà illustrare finalità e modalità di costituzione e funzionamento dell’istituendo Forum Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile quale spazio di confronto fra istituzioni ed esponenti della società civile, nel quale far emergere e affermare i soggetti e le pratiche della sostenibilità e favorire l’incontro delle politiche pubbliche con le energie sociali per una corretta ed efficace attuazione della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile.

Link di riferimento per maggiori informazioni

Escursione con pranzo sociale 16 dicembre 2018 Monte Nuovo

Monte nuovo

Escursione con pranzo sociale Monte Nuovo (133 m)

Dislivello: 140 m
Durata:3h- 3h e 1/2
Difficoltà: T/E
Trasporto: Mezzi propri , Cumana o autobus.
Pranzo sociale:€ 15
Appuntamento: piazzetta di Lucrino ore 9
Equipaggiamento: solito
Per partecipare, contattare Aldo Ibello cell.347/3587058 o Antonio Fiorentino cell.3337373268

Descrizione:
Il monte Nuovo è un vulcano che fa parte dei Campi Flegrei. Si trova nel comune di Pozzuoli presso il Lago Lucrino. Si formò tra il 29 settembre e il 6 ottobre 1538 a seguito di un’eruzione che distrusse il villaggio medievale di Tripergole e mise in fuga la popolazione locale. La formazione del Monte Nuovo rappresenta l’unica eruzione vulcanica avvenuta nell’area dei Campi Flegrei in epoca storica. Continue reading

22 dicembre 2018 – Assemblea Generale Ordinaria Soci CAI Napoli

Club Alpino Italiano
Sezione di Napoli
fondata nel 1871

Convocazione Assemblea Generale Ordinaria

I soci della Sezione di Napoli del Club Alpino Italiano sono convocati in ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA in prima convocazione per il giorno 21 dicembre 2018 alle ore 6,00 ed in seconda convocazione per il giorno

 

SABATO 22 DICEMBRE  2018 ALLE ORE 10,00

presso l’Istituto Italiano dei Castelli sito in Castel dell’Ovo.

ORDINE DEL GIORNO

  1. Nomina del Presidente e del Segretario dell’Assemblea;
  2. Consegna Aquile d’oro ai soci venticinquennali e cinquantennali:
  3. Relazione del Consiglio Direttivo;
  4. Approvazione nuove quote sociali 2019;
  5. Approvazione del bilancio preventivo 2019;
  6. Varie ed eventuali.

 

Napoli, lì 9 dicembre 2018                                          Il Presidente

.                                                                                Umberto del Vecchio

 

Scarica la convocazione in formato PDF