14 settembre 2019 – Rifugi di cultura

VII Edizione di “Rifugi di Cultura”

CAI Napoli e CAI Piedimonte Matese – Capanna sociale Monte Orso, Loc. Pozzacchio, quota 1368

RIFUGINARTE: CUORI E SAPORI A QUOTA 1000

Una giornata con la cultura di montagna a 360°: valorizzazione del patrimonio enogastronomico del territorio e spettacolo teatrale alla ricerca delle sinergie tra montagna e teatro.

Organizzatori: Alberta Acone (CAI Napoli; cell. 320.31.29.873) – Franco Panella (CAI Piedimonte Matese; cell. 329.37.28.748)

Prenotazione entro il 6 settembre 2019

Leggi e scarica la locandina con il programma completo

Domenica 8 settembre 2019 – Escursione – Monti Lattari

Valle delle Ferriere da Amalfi – La Valle dei Mulini, la Valle delle Ferriere, la Riserva Orientata Naturale, il Museo della Carta

Direttori:     Lucia Palumbo (CAI Cava) ONC 349 55.27.203 – Alberta Acone (CAI Napoli) ONC 320 31.29.873

Adesioni entro il 6 settembre

Percorso: Sentiero CAI 325 – AR – Dislivello: 300 mt circa – Durata: 3 ore – Difficoltà: E/T

Visita della Riserva Naturale Orientata – costo 5,00 € – obbligatoria prenotazione entro giovedì 5 settembre

Visita del Museo della Carta – costo 3,50 € – obbligatoria prenotazione entro giovedì 5 settembre

Escursione con auto proprie – Ritrovo: Piazza Duomo ad Amalfi alle ore 9,45

N.B.:      Chi non è interessato alle visite guidate deve comunque prenotarsi e specificare che farà esclusivamente l’escursione

Il ritorno è previsto dopo la pausa colazione a sacco. L’escursione termina ad Amalfi con la visita guidata al Museo della Carta Amalfi. 

Da portare: acqua, giacca impermeabile in caso di pioggia, colazione al sacco

Approvvigionamento idrico : una fontana lungo il sentiero ed un posto di ristoro

Equipaggiamento: Calzare scarpe da trekking e munirsi di bastoncini.

Per il raggiungimento del luogo di appuntamento consultare il sito https://www.sitasudtrasporti.it.

Leggi e scarica la scheda con la descrizione del percorso

Il CNSAS Campania recluta nuovi volontari


Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico della Campania recluta nuovi volontari

Dal 1° al 30 settembre si acquisiranno le domande di ammissione relative all’anno 2019.

Come tutti avete avuto modo di vedere vi è stata una crescita quasi esponenziale delle richieste di intervento, delle necessità di presidio del territorio e delle necessità di svolgere attività specialistica proprio al fianco di Sezioni, Scuole e Commissioni regionali: un incremento costante, che richiede tanta collaborazione. Ai soci CAI, giovani e meno giovani, il CNSAS Campania si rivolge confidando che vogliano entrare a far parte di questa preziosa struttura.

Le domande, il cui modulo principale e modulo privacy trovate in allegato, dovranno pervenire unicamente via posta o a mano ai CAPOSTAZIONE competenti* ed essere corredate da:

  1. Certificato medico generico
  2. Foto formato tessera da applicare sulla domanda
  3. Foto tessera digitale (formato jpeg o bitmap) da inviare all’indirizzo mail presidente@cnsascampania.it

Eventuali invii anticipati via mail dovranno comunque essere seguiti dall’invio cartaceo per regolarizzare burocraticamente la pratica.

*Contatti:

– Capostazione soccorso alpino sig. Alessandro De Cristofaro cellulare 347-1344719, email: ale.decristofaro@hotmail.com

– Capostazione soccorso speleologico sig. Vittorio Morrone cellulare 329-2629015, email: victormor83@yahoo.it

DATI GENERALI

L’ammissione al CNSAS è possibile per tutti i soci del Club Alpino Italiano di età compresa tra i 18 e i 45 anni, dopo il superamento delle prove di ammissione, necessarie per la verifica dei requisiti richiesti. L’iscrizione al CAI è elemento imprescindibile per l’accesso al CNSAS e deve essere stata fatta almeno un anno prima dalla data in cui si presenta la domanda.

REQUISITI PER IL SOCCORSO ALPINO

Capacità di movimento su tutti i terreni di montagna, arrampicata su roccia da capocorda (4°UIAA) e su ghiaccio (60°), sci su tutti i tipi di neve.

REQUISITI PER IL SOCCORSO SPELEOLOGICO

Conoscenza della tecnica di arrampicata e di movimento in grotta, capacità di attrezzamento e di progressione su corda e in meandro.

N.B.: Eventuali deroghe a quanto sopra possono essere valutate, solo in casi particolari come ad esempio i sanitari (medici/infermieri), a discrezione della Direzione Regionale.

Scarica e compila la domanda di ammissione

Leggi e scarica l’informativa del CNSAS