Domenica 28 aprile 2019 – Escursione intersezionale CAI Napoli – CAI Benevento – CAI Foggia

Parco Regionale dei Monti Lattari Traversata da Colli di Fontanelle a Torca, per la Grotta del Chiappariello e Punta S. Elia

Escursione intersezionale CAI Napoli – CAI Benevento – CAI Foggia

Direttore CAI Napoli : Giuliana Alessio (339 6545655)

Dislivello totale m: 450 m circa – Sviluppo lineare del percorso : 8 km circa (partendo dalla piazzetta dei Colli) – Durata: ore 5 escluse soste – Difficoltà: E/EE  (sentiero malagevole per fondo roccioso e sassoso, alcuni tratti esposti e scoscesi)

Equipaggiamento: abbigliamento a strati, scarponi, giacca a vento leggera, cappello per il sole, crema solare, molto utili i bastoncini Colazione ed acqua: da portare, consigliata acqua almeno 1 litro

Mezzi di trasporto: autobus privato (prenotazioni Antonio Fiorentino 333 7373268) Appuntamento: ore 10 ai Colli di Fontanelle

Leggi e scarica la scheda con la descrizione del percorso


Giovedì 25 aprile 2019 – Escursione urbana

Dai Colli Aminei al Rione Sanità

File:Sentiero Colli Aminei - Sanità.jpg

Itinerario panoramico attraverso i giardini e orti della collina Scudillo. Successivamente si propone una visita guidata  teatralizzata ”LEONARDO DA VINCI Il genio del rione Sanità”

Responsabile Antonio Fiorentino cell. 333.737.3268

Leggi e scarica la scheda

In esposizione le macchine, realizzate artigianalmente dalle sapienti mani del Maestro Mario Paolucci, su progetti originali di Leonardo da Vinci, sia in scala sia a grandezza naturale e realmente funzionanti tali da essere usate.Inoltre saranno esposte riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo.
La mostra, dal titolo “Leonardo da Vinci – il Genio del Bene”, patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Napoli, consente di ammirare da vicino, e perfettamente funzionanti, diverse macchine inventate dal grande genio di Leonardo da Vinci: ci saranno infatti macchine per il volo, come il predecessore del paracadute, una bicicletta, una sega idraulica e molte altre invenzioni.
Tutte le macchine sono funzionanti e possono essere toccate e provate, “per consentire un’intensa esperienza percettiva e sensoriale attraverso cui attivare meccanismi emotivi e cognitivi.” L’esposizione si pone l’obbiettivo di divulgare l’opera del grande personaggio del rinascimento che svolse ruoli di pittore, architetto, scienziato, inventore, scultore, scenografo, musicista:di cui nel 2019 si celebra il cinquecentenario della Morte.
L’Intero percorso espositivo è reso ancora più emozionante da una suggestiva illuminazione artistica e dalla particolare illustrazione ad opera di attori professionisti in costume d’epoca, che nei panni di Giorgio Vasari o di Andrea del Verrocchio o di Isabella D’Este creano la giusta atmosfera, che permette al visitatore nello stesso tempo, l’apprezzamento del luogo e la spettacolarizzazione ad esso finalizzata, restituendo un atmosfera che diventa fatalmente unica in cui la tendenza turistica del luogo permette di vivere epoche ed esperienze altrimenti perdute.
Un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo con visita guidata ogni 45 minuti.
Fino ad oggi la Mostra è stata allestita a Roma, Firenze, Milano, Matera, Abu Daby, Sidney e Wenzhou in Cina. A Matera, Salerno, e Sorrento
Inoltre per la gioia dei grandi e il divertimento dei più piccoli, alla fine del percorso espositivo c’è la possibilità di ” travestirsi” da Leonardo da Vinci e provare a costruire con le proprie mani alcune delle macchine in esposizione: il ponte girevole, il ponte ad incastro, il paracadute, la camera degli specchi, il crik etc. etc, in modo da vivere una esperienza estremamente divertente, ma altamente intuitiva e valida sotto un profilo didattico e cognitivo.
La visita alla mostra su Leonardo da Vinci al Complesso Monumentale Vincenziano che è situato nel cuore del quartiere più famoso di Napoli: La Sanità, appunto, rappresenta anche un’ottima occasione per vivere e scoprire la magia della Napoli più verace e affascinante dalla casa Natale di Totò, all’Inferno di Dante nel Museo del Sottosuolo, dal Munaciello del Museo del Sottosuolo, al Duomo di Napoli e perché no? approfittare di Leonardo per gustare i famosi Fiocchi di Neve di Poppella, o la mitica pizza di Concettina ai tre santi, con l’ausilio delle nostre espertissime e soprattutto autorizzate. Guide Turistiche.
La Mostra, curata da Domenico Maria Corrado è organizzata con la collaborazione dell’Associazione Getta la Rete e resterà aperta dal Mercoledì alla Domenica dalle 10.00 alle 17.00 e nei giorni Festivi e prefestivi. La visita guidata con gli attori in costume è prevista ogni 45 minuti per max 40 persone alla volta, pertanto per una ottimale fruizione si consiglia vivamente la prenotazione. Prenotazione: Antonio Fiorentino 3337373268