11 maggio 2014 – MONTI PICENTINI: GROTTA DELLA PROFUNNATA AG e Speleo

La Grotta della Profunnata, cronologicamente ultima esplorazione nel massiccio dei Picentini, ha uno sviluppo di
400 m. Costituita da più caverne, superato un salto di 6 m attrezzato con scaletta rivela il suo aspetto più bello:
stalattiti e stalagmiti adornano le pareti e un laghetto di acque di stillicidio si trova alla fine di un’ampia galleria.
Punti di interesse: geologico.

Difficoltà: EEA (per la presenza di un salto armato con scaletta)
Dislivello: 58 m
Sviluppo: 420 m
Durata: 5 ore
Fasce di età: per tutti
Trasporto: auto private

Equipaggiamento indispensabile: abbigliamento a strati (in particolare abbigliamento intimo caldo e
confortevole, maglia in pile, pantalone in pile o caldo), scarponi, zaino da trekking, giacca impermeabile e
copripantaloni, cappello, guanti e ricambio completo da tenere in auto. Imbrago e casco con lampada frontale
che in caso di necessità possono essere richiesti fino ad esaurimento scorte all’atto dell’adesione.
Non si potrà partecipare alla gita con scarpe da ginnastica o equipaggiamento inadeguato o senza preventiva
adesione

Colazione: al sacco
Acqua: da portare

È obbligatorio comunicare l’adesione entro giovedì 08 maggio.
È possibile usufruire dell’equipaggiamento tecnico tramite richiesta all’atto dell’adesione fino ad esaurimento scorte.

Direttori di escursione:
AAG Imma Benenato 329-7686940 , Antonio Menna
Gruppo Speleologico: Norma Damian0

Scheda escursione 11 maggio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *